Il Super Soco è arrivato! … e lo abbiamo fatto testare.

Per essere bello … è bello! Ma come andrà?

Per scoprirlo ci siamo rivolti ad un tecnico di grossa esperienza che, con grande entusiasmo, ha aderito alla nostra richiesta. Raffaele Virgilio, per gli amici Lello, titolare di un’officina Piaggio di 2° generazione.

 

Lello è specializzato nell’elaborazione di moto ed è tra gli animatori di gruppi che svolgono raduni, gare e, in generale, la valorizzazione di Vespe d’epoca. La sua pagina FB ha 5000 follower !!!

Il padre, il mitico “don Gennaro ‘o bello”, che ormai si dedica al restauro della Vespa, dell’Ape e di quanto di vecchio e bello gli passi tra le mani sapienti, forti di un’esperienza ultrasessantennale, è stato il primo a saltare sul Super Soco, come un ragazzino a cui brillano gli occhi davanti al giocattolo nuovo …

 

Il test si è svolto ai Camaldoli, nella zona dove normalmente vengono testati i mezzi elaborati o restaurati dall’ officina “Bello Racing”, e ha dato degli esiti molto interessanti.

 

L’intervista

Ecco cosa mi ha detto Lello dopo il test ride.

Qual è la tua prima impressione?

“E’ una moto a tutti gli effetti, omologata come un 50 cc, design esagerato … il primo a salirci sopra è stato papà, che è rimasto sorpreso, poi è toccato a me …”

Come ti è sembrato guidare una moto così silenziosa?

Alla prima impressione è sorprendente: è la prima volta che salgo su una moto, parto e … continuo a sentire gli uccellini …

Ma quello che noto è che parte e parte molto bene; basta modulare l’acceleratore e ti senti spingere piacevolmente con una prontezza ben superiore a moto della stessa categoria …

Passiamo alle impressioni di guida: cosa mi dici sulla manegevolezza?

Per prima cosa si tratta di una moto leggera (pesa solo 78 kg. ndr) e manegevolissima. Molto adatta anche a neofiti. La frenata è decisa anche se, portata in condizioni critiche, ho avvertito un minimo di rumorosità posteriore.

Una criticità tipica degli scooter e delle moto a Napoli sono le sospensioni …

Le sospensioni andranno tarate per l’uso specifico della città di Napoli. Quella provata aveva la sospensione posteriore tarata dal Costruttore in posizione un po’ “morbida” e si avvertiva un leggero molleggio, utile su percorsi pianeggianti e fondi ben asfaltati, ma da testare alla lunga sui nostri fondi stradali.  Quella anteriore mi è sembrata perfetta.

Una delle prime domande che ci viene rivolta da parte di clienti interessati ai mezzi elettrici è sul confronto con una corrispondente moto o scooter …

Si, in effetti si possono fare dei confronti e, su alcuni aspetti, il Super Soco ha un comportamento veramente competitivo, confrontato ai corrispondenti mezzi da 50 cc sul mercato; In quanto all’accelerazione e alla ripresa, si comporta in maniera molto più reattiva rispetto ad una moto o scooter di pari categoria e anche nella velocità raggiunta, non ha nulla da temere, ad esempio, ad un Liberty 50, raggiungendo in salita la velocità di 40 km/h, proprio come fa il Liberty.

In somma, possiamo dire che il primo contatto è stato di piena soddisfazione.

 

 

Fino a 200 km. di autonomia

Per il resto, il dato sull’autonomia dichiarato dalla casa è “fino a 200 Km.”, ma anche 120/150 km, potrebbero andare più che bene per l’uso cittadino. Va, infatti, considerato che i test dei costruttori, vengono effettuati in condizioni ideali e nell’ipotesi di un’andatura costante a 20km/h, mentre poi nel concreto l’uso è un pò diverso. Ad esempio, utilizzando frequentemente l’opzione di guida sportiva (livello 3), l’autonomia andrà più rapidamente a ridursi.

Presto dedicheremo una prova alla verifica dell’autonomia “su strada”.

Una moto ad Impatto Zero anche per la tasca.

Il prezzo di lancio è di 3.390 € chiavi in mano (+ casco a scelta in omaggio). Un prezzo che in meno di 2 anni si recupera completamente, grazie ai tanti risparmi collegati all’elettrico:

  • Si risparmia sulla benzina (almeno 600 € all’anno). Un “pieno” di corrente elettrica costa solo 0,30 € per un’autonomia effettiva di ca. 80 km. (la batteria può essere caricata direttamente dalla moto o portandola a casa, in una normalissima presa domestica)
  • Sull’assicurazione (il concessionario di Napoli ha stipulato una convenzione con un premio di 590€ in 14° classe – che per Napoli è un prezzo convenientissimo -)
  • Sulla manutenzione (i motori elettrici non richiedono manutenzione al motore)
  • Sul bollo (i motori elettrici sono esenti dal pagamento del bollo per i primi 5 anni)

Senza considerare che c’è accesso libero alle ZTL, non vi sono limitazioni d’uso, non si crea smog, nè inquinamento acustico.

Il Super Soco è in vendita, a Napoli, da Napolielettrica Srl in via A. e L. Sementini 36/38, in zona Vomero Alto (RIONE ALTO).

Per tutte le info o per prenotare un TEST-RIDE seguite la pagina FB o Instagram @napolielettrica oppure visitate il sito www.napolielettrica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *