https://www.repubblica.it/motori/sezioni/moto/2019/01/03/news/tc_max_in_arrivo_la_moto_elettrica_della_super_soco-215736308/

Articolo di Maurilio Rigo pubblicato su Repubblica.it il 3 gennaio 2019

Se sei interessato alla mobilità elettrica e vuoi restare aggiornato su tutte le novità del marchio Supersoco, segui le  pagine social di Napolielettrica,

Facebook  https://www.facebook.com/napolielettrica/ 

Instagram https://www.instagram.com/napolielettrica/?hl=it

Il pubblico aveva avuto modo di ammirare il prototipo in anteprima al recente salone internazionale della moto di Milano Eicma 2018 e adesso la TC Max, moto elettrica della Super Soco, è pronta per il debutto sul mercato italiano.

Rispetto a quanto mostrato in occasione della kermesse meneghina sono cambiati piccoli dettagli e la TC Max si conferma come un mezzo pronto ad accendere l’entusiasmo dei più giovani, e non solo, grazie al look da café racer di categoria superiore.

La moto rientra nella categoria L3, ovvero equivalente per prestazioni a una 125 cc con un tradizionale motore endotermico e nonostante le dimensioni compatte (1.963 mm di lunghezza e 1.047 mm di altezza per 89 kg di peso) si presenta con una silhouette da cilindrata maggiore.

L’arrivo nelle concessionarie è previsto per la prossima primavera con un listino di 4.599 euro per la versione con le ruote in lega che diventano 4.799 euro se si scelgono le più raffinate ruote a raggi.

Il compatto motore elettrico è posizionato davanti al perno del forcellone ed è collegato alla ruota posteriore tramite una silenziosa trasmissione a cinghia dentata, mentre sotto a quello che sembra il serbatoio trova posto la batteria al litio rimovibile che, come optional, è possibile affiancare da una seconda unità per portare la capacità a 3.240 Wh con incremento dell’autonomia (110 chilometri a 45km/h in versione standard).

La TC Max può raggiungere facilmente la velocità di 100 km/h con la progressione tipica del propulsori elettrici e può affrontare pendenze ripide fino al 17%, ma, come per tutti questi motori, bisogna tenere presente che al crescere della velocità massima corrisponde una diminuzione dell’autonomia.

Per la ricarica del pacco batterie da 72 V-45 Ah sono necessarie 4,5 ore tramite una normale presa di corrente e grazie alla batteria asportabile l’operazione di ricarica può essere effettuata agevolmente.

Da segnalare poi la componentistica alto livello con il motore brushless prodotto dalla stessa Soco con una potenza nominale di 3.000 Watt (5.000 Watt di picco), e 170 Nm di coppia.
Il sistema di controllo vettoriale Foc provvede poi ad adeguare le prestazioni alla modalità di guida permettendo di razionalizzare il consumo di energia.

La struttura del telaio in tubi prevede un telaietto reggisella smontabile, mentre la sospensione posteriore è incentrata su un forcellone scatolato con triangolazione superiore che agisce su un ammortizzatore sistemato in posizione centrale (schema cantilever), e ruote da 17”.

La TC Max è stata equipaggiata con un sistema di frenata a intervento combinato Cbs e all’anteriore agisce una pinza a tre pistoncini, al posteriore a pistoncino singolo, entrambe con dischi di 240 mm di diametro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.